Addolcimento

 

CLEER produce addolcitori industriali e residenziali di comprovata efficienza. Dall'impianto sotto-lavello al grande sistema di depurazione, possiamo fornirvi i prodotti giusti e un assistenza completa.  Visualizza alcune delle valvole per addolcitori attualmente disponibili.

addolcitori domestici

 addolcitori industriali


Di seguito una breve descrizione del loro funzionamento...

Nell'acqua i sali minerali si presentano sotto forma di ioni.
Il sale che più comunemente è responsabile della durezza dell'acqua è il carbonato di calcio, formato da due gruppi detti ioni:

lo ione Ca+ e lo ione -CO3

La durezza dell'acqua si esprime in °F (gradi francesi) ed 1° F corrisponde a 10ml/Lt di sali disciolti nell'acqua.

schema idraulico

 

Per determinare la durezza si usano diversi sistemi come ad esempio quello che sfrutta la diversa colorazione che assume l'acqua aggiungendo gocce di speciali soluzioni.
Per rendersi meglio conto dell'importanza dell'addolcitore è necessario valutare alcuni degli inconvenienti che più frequentemente si riscontrano con l'acqua calcarea:

- Negli impianti di riscaldamento la formazione di calcare nelle tubazioni e nei corpi scaldanti riduce gradatamente lo scambio termico e provoca, specialmente nelle caldaie surriscaldamenti ai fasci tubieri causando rapidi deterioramenti e aumenti nei consumi di combustibile.
- L'acqua dolce permette di ottenere bucati migliori diminuendo notevolmente il consumo di saponi e detersivi ed evitando, oltre all'usura della biancheria, l'inquinamento delle acque di scarico, prodotto dall'impiego eccessivo di detergenti.

 

MODELLI RESIDENZIALI CLEER

 

ADDOLCITORI AUTOMATICI A DOPPIO CORPO

Serie

Resina lt

Attacchi

Capacità di scambio

 mc  ° F

Consumo Sale Kg.

Portata mc/h max.

Tino Sale lt.

Dimensioni ingombro cm.

alt.

larg.

prof

CLEER 15

15

1”

  83

2.1

2

100

110

65

46

CLEER 20

20

1”

110

2.8

2.4

100

110

67

46

CLEER 28

28

1”

154

3.9

2.8

100

110

72

46

CLEER 40

40

1”

220

5.6

3

150

136

72

46

CLEER 54

54

1”

300

7.5

4

150

136

80

53

CLEER 75

75

1”

400

10.5

4.5

200

160

88

53

CLEER 100

100

1”-1”1/4

550

14.0

5

200

192

90

53

 

ADDOLCITORI AUTOMATICI CABINATI

Serie

Resina  lt

Attacchi

Capacita’ di scambio

mc ° F

 

Consumo

Sale Kg

 

Portata mc/h max.

 

Dimensioni  ingombro

cm

Alt.

Larg.

Prof.

CLEER BABY

5

1”

28

0.7

1.5

54

23

40

CLEER MINI

9

1”

50

1.2

1.8

67

32

50

CLEER MAXI

18

1”

100

2.5

2.4

114

32

50

CLEER SUPERMAXI

28

1”

155

3.9

2.8

114

32

50

 

L'acqua addolcita valorizza quindi gli impianti, gli elettrodomestici (quali lavatrici, lavastoviglie, bollitori...) che non si incrostano e durano di più, sopprimendo quindi le spese di manutenzione e di disincrostazione.

Nella tecnica automatica dell'addolcimento, mediante i nostri addolcitori Cleer, i sali prima citati vengono eliminati dal passaggio dell'acqua nelle resine a scambio ionico contenute nell'addolcitore.
Queste resine appaiono come tante piccole sfere imbevute di cloruro di sodio; quando vengono a contatto con acqua dura cedono il gruppo di sodio all'acqua e assorbono i gruppi calcio e magnesio, eliminando la durezza dell'acqua, cioè la addolciscono.
Le resine dopo un certo tempo vengono esaurite dal gruppo calcio che esse assorbono e si rende quindi necessario "rigenerarle".
Immergendole in una soluzione di cloruro di sodio (NaCl: sale) lo ione sodio (Na+) rioccupa nelle resine il posto del cloruro di calcio (CaCl), rendendole nuovamente pronte ad addolcire l'acqua dura.